it-IT
en-GB

B&B Torre in Langa

Visitare le langhe,
dormire nelle langhe,
gustare il bollito
nei migliori ristoranti:
è difficile resistere... ;o)





Cosa apetti!
Prenota subito
il tuo soggiorno:
ti aspettiamo!

B&B Torre in Langa

Il Museo è a soli 25 minuti dal B&B

Visitare le langhe significa anche conoscere il suo vino più famoso: il Barolo!

Il più grande e celebrativo museo d'Italia dedicato al vino non poteva non sorgere nel cuore delle Langhe, a Barolo, patria omonima del celebre rosso piemontese, vino dei Re e Re dei vini.
Il progettista François Confino, autore di numerosi allestimenti museali in tutto il mondo e già conosciuto in Piemonte per il suo lavoro a Torino al Museo Nazionale del Cinema e al Museo dell'Automobile, ha creato qui, nelle antiche sale del Castello di Barolo, un percorso, a metà strada tra poesia e chimica enologica, che negli oltre 2000 metri d'esposizione non smette mai di stupire il visitatore.
Quattro piani dedicali alla celebrazione del vino, spaziando tra sale che illustrano la storia della diffusione del vino, e sale meno "convenzionali" ma estremamente artistiche, poetiche, divertenti e istruttive: una "panchina colle ruote" su cui sedersi, pedalare e assistere al ciclo del tempo e al suo impatto sulla natura; stanze dedicate al sole, alla luna, al clima, al lavoro e alla fatica dei contadini; il vino nella storia del cinema, della letteratura, della musica, nella tradizione popolare e nel mito, con tanto di cinema che trasmette spezzoni di film in cui il protagonista, manco a dirlo, è il nettare di Bacco.
Uno spazio museale diverso dal solito che non si limita a dare informazioni in maniera fredda ma coinvolge il visitatore nei colori, nei profumi, nelle sensazioni e nelle suggestioni che da secoli aleggiano intorno alla bevanda più buona del mondo.
 

Il Museo del Vino a Barolo
Il Museo del Vino a Barolo